Efficienza e prestazioni elevate per il controllo della stampaNotizie ed eventi: le ultime notizie e tendenze dei sistemi di ispezione - EyeC Italia

Efficienza e prestazioni elevate per il controllo della stampa

Grazie a EyeC Proofiler il controllo della qualità di stampa della confezione di Pierre Fabre Dermo-Cosmétique non richiede più 45 minuti ma solo 5. Poiché il terzo più grande laboratorio farmaceutico francese, Pierre Fabre, è un pioniere nel campo della dermo-cosmetica. Più della metà del suo fatturato è generato in questo ramo; era pari a 1.148 milioni di euro nel 2014 (il 62% di questi è stato ottenuto a livello internazionale). Il loro portafoglio di prodotti comprende sette marchi: oltre al più noto, Avène, copre i marchi Klorane, Ducray, A-Derma, René Furterer, Galénic ed Elancyl.

I cosmetici sono prodotti sotto la le stesse linee guida dei farmaci

I prodotti dermocosmetici di Pierre Fabre sono fabbricati in siti di produzione in Francia che sono stati anche convalidati per la produzione di farmaci. Controlli di qualità completi hanno la massima priorità qui. Questo vale anche per il magazzino centrale di Castres, a pochi chilometri da Soual, dove sono immagazzinate, controllate e rilasciate più di 4000 unità imballate in un'area di 20000 m2. Nicolas Mouquot, capo del laboratorio di controllo qualità, è responsabile per l'ispezione di qualità sul posto. È supportato da un team di 10 ispettori che controllano ogni singolo aspetto della confezione: pulizia, funzionalità, nonché testi, loghi e grafica. Neanche un anno fa, i testi e la grafica erano ancora controllati manualmente: un compito complesso, noioso e spesso estenuante.

Deboli punti di controllo manuale

"Il rischio di controllare manualmente", afferma Nicolas Mouquot, "è che il tecnico può correggere alcuni difetti per abitudine". L'unico modo per prevenire questa correzione inconscia è la massima concentrazione. "Ecco perché i nostri tecnici non devono controllare lo stesso tipo di imballaggio due volte." Inoltre, alcuni difetti sono quasi invisibili all'occhio umano. "Alcune abbreviazioni differiscono solo in un singolo numero o lettera. Se un prodotto contiene un token difettoso corrispondente ad un altro componente effettivamente esistente, può essere molto difficile da dire". Le note di sicurezza sono un problema particolarmente delicato. "Qui è dove le informazioni cambiano di più. Il rischio di errori di layout è elevato". Purtroppo non è sempre facile riconoscere che un testo modificato è improvvisamente scomparso dietro un elemento grafico o un codice a barre.

Richiede una reazione più rapida

Oltre a questi complessi requisiti di qualità, i controllori devono lavorare sempre più velocemente. "Entro quattro anni il volume di produzione è aumentato del 30%". A Pierre Fabre, i controlli avvengono prima che i prodotti vengano inviati alla fabbrica. Le priorità sono stabilite in base al programma di produzione. "Un ritardo durante la fase di controllo può portare alla fermata delle linee di produzione". Per aumentare l'efficienza e la produttività, Nicolas Mouquot ha cercato un sistema di controllo di stampa automatizzato. Il suo laboratorio ha testato i sistemi con il punteggio più alto sul mercato: "Abbiamo progettato test per verificare i sistemi per tutti i tipi di componenti di imballaggio che dobbiamo controllare: etichette, astucci pieghevoli, volantini, tubi in alluminio e tubi di plastica."

Scelta del EyeC Proofiler automatizzato

Dopo questa valutazione, Pierre Fabre ha scelto il EyeC Proofiler 400 Enhanced. Questo sistema, dotato di una funzionalità per il controllo di codici Braille e codici a barre, consente di scansionare le prove e di controllarle automaticamente sul file PDF corrispondente. Dopo alcuni secondi appaiono le differenze - difetti di prestampa e difetti di stampa - e l'utente deve solo valutarle. Il programma fornisce quindi un rapporto di ispezione completo. Nicolas Mouquot spiega: "I nostri criteri decisivi erano la facilità d'uso del sistema, la rapidità del controllo e l'accuratezza dei risultati". Un altro argomento a favore di EyeC: "Il Proofiler è stato molto rapidamente pronto per l'uso". La disponibilità di Fabrice Hardouin, rappresentante francese di EyeC, e la semplicità con cui ha definito il set di parametri ideale per Pierre Fabre hanno fatto la differenza.

Facilità d'uso ed efficienza

Ciò che Nicolas Mouquot ei suoi ispettori apprezzano di più: "La facilità d'uso di EyeC Proofiler, il fatto che il software sia molto intuitivo. "L'efficienza del Proofiler è anche un vantaggio chiave del sistema". L'ispezione dei volantini su carta sottile, ad esempio, funziona molto bene con il Proofiler. Per gli altri sistemi di ispezione la trasparenza dei testi sul retro crea grandi difficoltà.

"Solo la possibilità di evitare il reclamo di un prodotto difettoso già immesso sul mercato rende l'investimento redditizio". Tuttavia, è difficile prevedere il numero di denunce, contestazioni. "Per calcolare il ritorno sull'investimento abbiamo tenuto conto principalmente del guadagno di tempo e dell'ergonomia". Con l'installazione di EyeC Proofiler, l'ispezione e la conferma della qualità di stampa di un imballaggio non richiedono più 45 minuti ma solo 5. Per mezzo del software, l'ispezione non è più noiosa per i dipendenti. "I tecnici preferiscono compiti impegnativi, come valutare le differenze e lasciare il lavoro ripetitivo e noioso alla macchina".

Guadagno di tempo, facilità d'uso e sicurezza

"Il Proofiler offre anche una grande sicurezza nel controllo di qualità, specialmente quando si tratta di testi con caratteri non europei come Asiatico o arabo".

Infine, il rapporto del laboratorio con i suoi fornitori è migliorato e la loro comunicazione è diventata più veloce. "Grazie al rapporto di ispezione completo, l'accuratezza dei risultati diventa molto chiara. Se ci sono disaccordi in termini di qualità con i nostri fornitori, abbiamo una prova convincente. Prima, dovevamo fare una foto, creare un documento e poi cerchiare il problema per dimostrarlo. Ora, inviare il rapporto di ispezione è sufficiente".

Entro un anno, EyeC Proofiler ha creato oltre 1.490 rapporti di ispezione e ha verificato la qualità di oltre 730 diversi componenti di imballaggio. Pierre Fabre ha aumentato la sua produttività e ha trovato una partnership con EyeC che soddisfa i suoi elevati requisiti di qualità.

nach oben

Contatti

nach oben

Richiedi informazioni

nach oben
Iscriviti  Disdire 
nach oben

Condividi o stampa

Prego seleziona la tua lingua: